Tour Azerbaijan-Georgia – 12 giorni

 

Georgia e Azerbaigian 11 notti/12 giorni

Esperienza georgiana- 7 notti/8 giorni e

Azerbaigian -3notti/4 giorni

Avrete la possibilità di viaggiare in due paesi del Caucaso, al crocevia tra Europa e Asia, è un incredibile cocktail di religioni e culture, culturalmente abbastanza vicini, nonostante la differenza religiosa la maggioranza della popolazione azera è musulmana sciita, mentre i georgiani sono cristiani ortodossi dal 325 d.C. Le tradizioni caucasiche vengono rispettate in entrambi dei paesi e tra due paesi c’è il rapporto di buona vicinanza. L’Azerbaigan è ricco di petrolio, e il paese è situato nell’Asia transcaucasica, mentre la Georgia è ricca solo con le acque minerali.

I Giorno: ARRIVO A TBILISI

Arrivo all’aeroporto internazionale di Tbilisi, dove sarete accolti dal nostro staff e trasferimento in albergo per un buon riposo notturno.

II Giorno: TBILISI

La tua avventura inizierà con una deliziosa colazione in albergo, prima della passeggiata a Tbilisi, nel centro storico, con la guida parlante in italiano. Visita antico quartire Abanot-Ubani, con i suoi bagni sulfurei  del 5 °  secolo, il luogo storico dove la leggenda narra che il fagiano del Re Vakhtang Gorgasali cadde, portando alla scoperta delle sorgenti calde e la fondazione della nuova capitale Tbilisi 1500 anni fa.

Continuerete ad esplorare vecchia Tbilisi e sperimentare l’antica Rocca del 4 ° secolo di Narikala, protetto sulla cima della montagna con i suoi panorami mozzafiato di Tbilisi. Dopo una breve pausa caffè presso le strade Shardeni e Erekle dei bar e caffè  con la loro atmosfera affascinante e la possibilità di shopping di souvenir, facciamo una passeggiata lungo il viale alberato Rustaveli Avenue, con i suoi eleganti edifici.

Dopo una pausa pranzo, esploriamo l’antica Tbilisi, dove la vita tradizionale georgiana continua ancora tra vecchi edifici storici e dove secolari monumenti ortodossi e Islamici si trovano insieme. Visitiamo il Cattedrale della Trinità (la più grande ma anche la più recente cattedrale cittadina), la Moschea e il Ponte della Pace recentemente costruito dall’architetto italiano Michele de Lucchi. Visita al Museo Nazionale ed al Museo Etnografico facoltativo.

* La cena si svolgerà presso un ristorante dove si può sperimentare l’incomparabile cucina georgiana, seguito da un affascinante tradizionale spettacolo folkloristico di danza georgiana. (* facoltativo).

Pernottamento a Tbilisi in albergo.

II Giorno: TBILISI-MTSKHETA-ANANURI-KAZBEGI

Dopo l’abbondante collazione in albergo partenza per la regione di Mtskheta-Mtianeti:
Mtskheta, antica capitale della Georgia, è la città dove nel IV secolo santa Nino convertì il regno Iveriano al cristianesimo. Visita del Monastero di Jvari (della croce) tra il 585 e il 604, situata in una bella posizione alla confluenza dei fiumi Mtkvari e Aragvi. Visita del Cattedrale di Svetitskhoveli del XI secolo, dove secondo la leggenda sarebbe sepolta la tunica del Cristo. Entrambi sono patrimoni dell’umanità UNESCO.

Partenza per il Complesso di Ananuri del XVII secolo, due chiese e una fortezza, dove potete godervi con la bellissima vista del lago di Zinvali, un picnic vicino al lago. Proseguiamo lungo la strada militare fino a Kazbegi. Arriviamo nel tardo pomeriggio in Kazbegi (1740m slm), la catena principale delle montagne Caucasiche. Questo antico percorso attraverso il Caucaso è stato molto celebrato da tutti, dai poeti e gli scrittori ed è noto per i suoi paesaggi, fauna e flora, per le persone e la storia, e molti viaggiatori a Georgia consideravano questo posto come un punto culminante del loro viaggio.

Cena tradizionale e il pernottamento in hotel o guest house.

IV Giorno: KAZBEGI E TBILISI

Dopo la colazione in albergo passiamo la giornata in Kazbegi, un piccolo paese situato ai piedi del Monte Kazbegi. Questa montagna con la chiesa di Santa Trinità considerata ad essere uno dei punti più alti in tutto il Caucaso, con una altitudine di 5047 metri. Questa zona ha la natura spettacolare, con imponenti montagne, gole profonde, laghi tranquilli e piccoli fiumi. Prendiamo una piacevole passeggiata per Gergeti Sameba (Santa Trinità) Chiesa con le sue splendide vedute panoramiche del Caucaso, tra cui il Monte Kazbegi (5047m.) Per pranzo ci fermiamo in un ristorante locale per la cucina tradizionale georgiana. Ci saranno ampie possibilità di sperimentare la cultura locale con fermate presso le bancarelle commerciante della strada. Nel pomeriggio torniamo a Tbilisi per Pernottamento in hotel.

V Giorno: TBILISI-GORI-UFLISTSIKHE-TBILISI

Dopo la colazione partenza per Gori nella regione di Kartli, famosa per la Fortezza di “GorisTsikhe” e la città dove nacque il leader sovietico Joseph Jughashvili, noto con lo pseudonimo di  Stalin – “l’uomo d’acciaio”. Visita del Museo di Stalin: il museo enorme, in stile sovietico, racconta la vita di Stalin, vedremo la piccola casa natale e il suo vagone militare utilizzato durante la Seconda guerra mondiale.

Perseguiremo verso Uplistsikhe: la più antica città rupestre in Georgia, fondata nel I millenio A.C.,  la città situata lungo il percorso della famosa Via della Seta.

Lo storico carovana principale (Via della Seta) Strada dall’Asia all’Europa utilizzato per eseguire a soli 2 km a nord della città, che divenne un importante centro commerciale. Costruita sulla riva sinistra al del fiume Mtkvari, contiene diverse strutture e si distingue per la combinazione unica di vari stili di culture compreso l’antica  Anatolia e l’Iran, e l’Impero Romano, così come la co-esistenza del culto pagano e dell’architettura cristiana. Successivamente torniamo a Tbilisi per il pernottamento.

VI Giorno: TBILISI-SIGNAGI-TSINANDALI-TELAVI

Godetevi la colazione in albergo prima della partenza attraverso il bellissimo paesaggio di vigneti e i villaggi produttori di vino della regione Kakheti. Arrivando a Sighnaghi, si capisce il motivo per cui è chiamato anche come la città dell’amore e dell’arte. Le serpentine strade lastricate tortuose, l’architettura del 18 ° secolo e la cintura muraria antica di Città Sighnaghi. L’affascinante atmosfera di un’epoca passata. È possibile degustare ottimo vino tradizionale georgiano e vedere tappeti lavorati a mano. Si prosegue poi a Tsinandali, un villaggio noto per la tenuta e la sua storica cantina che una volta apparteneva alla poeta georgiano, nobile del 19 ° secolo. Visitiamo il museo della famiglia aristocratica e godrete una passeggiata nel parco in stile tradizionale inglese con le sue splendide vedute. Dopo si torna a Telavi per cenare con la famiglia di un agricoltore locale e sperimentare la cultura tradizionale georgiana e ospitalità. Restiamo una notte in Telavi.

VII Giorno:  TELAVI-GREMI-TBILISI

Dopo aver fatto la colazione in albergo, andremo ad esplorare Telavi che è una delle più antiche città della Georgia. Telavi si trova nella spettacolare valle Alazani che è famosa per i suoi numerosi monumenti di importanza storica e archeologica che si trovano dentro e intorno alla periferia della città. Dopo il tour della città, visiteremo la Cattedrale di Alaverdi (11 ° c.) che è il secondo più alto edificio religioso in Georgia con una altezza di oltre 55 metri. Si tratta di uno straordinario esempio di architettura georgiana medievale, situata nella valle del Alazani.

Passiamo poi esplorare Monastero di Ikalto, che è stata fondata nel 6 ° secolo dal Padre siriano Zenon, di cui tomba è racchiuso nella Chiesa della Trasfigurazione. La famosa accademia è stata aggiunta nel 12 ° secolo dal re Davide il Costruttore e servito come il più importante centro culturale e di istruzione nel Medioevo. E’ il luogo dove il grande poeta nazionale Shota Rustaveli studiò, senza dubbio traendo ispirazione per il suo lavoro dal bellissimo paesaggio della campagna Kakheti. Dopo pranzo visitiamo la città di Gremi, una roccia che domina prati pacifici e vediamo diverse rovine romantiche così come la Torre Reale di Gremi Cittadella e la Chiesa degli Arcangeli. Gremi faceva parte della Via della Seta e la città fu distrutta dall’esercito di Shah Abbas nel XVI.  Pernottamento a Kakheti.

VIII Giorno:  LAGODEKHI-IL CONFINE DELL’AZERBAIDZAN

Incontro nel confine della Georgia a Lagodekhi e trasferimento a Sheki.

IX Giorno: AZERBAIJAN-SHEKI

Incontro nel confine della Georgia a Lagodekhi e trasferimento a Sheki. Sistemazione nell’albergo di Sheki nell’”Yukhari Caravansaray” di 2**(costruito nel medioevo come Caravanserraglio e ora trasformato in albergo). Cena e pernottamento in hotel.

X GIORNO- SHEKI-BAKU

Visita di Sheki e della fortezza medievale, il palazzo di Sheki Khans. Visita del museo locale, della moschea Madrassah e del Bazar. Partenza per Baku.

Visita della città di Baku e passeggiata nella sua via principale Muganly. Le foto stops nei posti più belli delle montagne. Pranzo in ristorante locale. Sulla strada di Baku visita del mausoleo nel villaggio di  Maraza. La visita della moschea storica Juma, il mausoleo di Yeddi Gumbez con la tomba di Shirvan Shah. Sistemazione nell’albergo di Baku e cena. Pernottamento.

XI GIORNO- BAKU-PENISOLA DI ABSHERON

Dopo la colazione nell’albergo continuiamo la visita di Baku. Visita del vicolo memoriale di “Shehidler Khiyabany, con veduta panoramica della città dal parco. Una passeggiata con il battello sul mar Caspio. Visita della fortezza vecchia di Baku “Icheri Sheher” del 15-17 secolo d. C.

La torre di Maidan del IX secolo d.C il complesso di Shirvan Shahs il palazzo del XV secolo d.C, il Caravanserraglio del XV secolo d.C, la piazza dei negozi medievali, lo studio dei tappeti fatti a mano. Tempo libero per la passeggiata nelle vie centrali di Baku. Cena nel ristorante locale. Dopo cena un’escursione nella penisola di Absheron. La visita della montagna in fuoco “Yanardag” e del tempio del fuoco “Ateshgah”.

Cena di saluto, sistemazione e pernottamento in albergo.

XII GIORNO-BAKU-ITALIA

Dopo la colazione partenza per l’aeroporto.

La leggenda della creazione di  Tbilisi
Secondo la leggenda la città sarebbe stata fondata nel V secolo dal re Vakhtang Gorgasali. La leggenda descrive che durante uno scontro di caccia il fagiano che il re stava inseguendo cadde in una sorgente sulfurea dove venne cotto. Il re Gorgasali sia stato attirato dalle splendide sorgenti sulfuree e decide di fondare e costruire la citta’ Tbilisi che deriva dalla parola georgiana tbili (tiepido).

Il preventivo a richiesta

Il prezzo comprende

  • Autista georgiano e il trasporto in tutto il territorio georgiano,
  • Trasferimento dall’albergo dall/nell’ aeroporto in Georgia,
  • Sistemazione in Residenze in Kazbegi e in Telavi;
  • cene e colazione secondo il programma del tour;
  • Ingressi nei musei;
  • Servizio della Guida locale parlante in italiano o in inglese,
  • Escursioni menzionate nel programma;
  • Degustazione dei vini;

Il prezzo non comprende

  • Biglietti aerei;
  • Attività facoltative: * Cena in ristorante con spettacolo folcloristico programma (prezzo per persona – 14 euro); * Rafting sul Shavi Aragvi (prezzo per persona – 25 euro); * Parapendio (prezzo per persona – 35 euro);
  • Assicurazione di viaggio.
  • supplemento singola mediamente 20-25 euro a persona

**********

*il preventivo a richiesta

Il prezzo include:

  • Trasporti da e per l’aeroporto
  • Sistemazione in albergo
  • Pensione completa (colazione, pranzo, cena)
  • Guida professionista
  • I biglietti dei musei
  • Souvenirs
  • Una bottiglia d’acqua al giorno
  • Voucher turistico per ottenere il visto

 Non include:

  • Biglietti aerei;
  • Supporto Visa;

Visto- 25 euro per persona. Avremo bisogno di copia del passaporto in formato JPG non superiore del 1 MB, 2 foto su 3 /4; biglietto aereo e il modulo della richiesta del visto, che sarà inviato da parte nostra. In 15 giorni lavorativi avrete i vostri visti in formato online. All’arrivo si timbra sul passaporto.

Richeidici un preventivo su misura, ti risponderemo volentieri!