Le ricette georgiane: Khinkali

 
ed ecco pronti i Kinkali

Kinkali: ravioloni di carne georgiani

Ingredienti:
Farina di grano tenero – 600-700 grammi, Uova – 1, Acqua – 1 litro, Manzo – 300 g, Carne di maiale – 200 grammi, Cipolla – 200 g, 1 Cucchiaino di pepe nero, Sale – secondo il gusto

Preparazione:

In questo caso creeremo dei khinkali con un mix di carni, ma i khinkali possono essere anche riempiti di formaggio o di funghi, esistono diverse versioni..

Facciamo la pasta abbastanza dura con la farina e acqua normale, prepariamo l’impasto sul tavolo, lo tagliamo a parti uguali, dando la forma rotonda.

Mischiamo le carni con la cipolla tritata bene, aggiungiamo il sale e un 1 cucchiaino di pepe nero. In ogni impasto rotondo mettiamo la carne trita in mezzo e lo chiudiamo. Un khinkali classico ha circa 33 pieghe.
Il khinkali viene bollito nell’acqua salata e circa tra 15-20 e’ pronto, quando kinkali esce in superfice ormai e’ pronto per essere mangiato caldo.

********

lobio

Lobio: zuppa di fagioli con spezie

Ingredienti per 6 persone:

Fagioli borlotti rossi, 500 gr. , coriandolo secco- 20 gr., cipolla – 150 gr., Aglio – 3 spicchi, Origano- 5-8 gr., Prezzemolo- 10 gr., Alloro-2-3 foglie, Sale, pepe – Secondo il gusto

 

Preparazione:

Lessare i fagioli normalmente, se mancherà aggiungere solo acqua calda. Durante la bollitura aggiungere 2-3 foglie di alloro, aglio, semi di coriandolo, origano. Preparare il soffritto con la cipolla e prezzemolo tagliato. Servire nel piatto di terracotta decorandolo con il coriandolo fresco sopra la zuppa.